fbpx
Lunedì, 14 Marzo 2022 09:44

L'umore materno modera la traiettoria dei problemi emotivi e comportamentali

L'umore materno modera la traiettoria deiproblemi emotivi e comportamentali dal pre aldurante il blocco della Covid-19 nei bambini inetà prescolare

Riassunto dell'articolo: “Maternal mood moderates the trajectory of emotional and behavioural problems from pre‑ to during the COVID‑19 lockdown in preschool children”, A. Frigerio; F. Nettuno; S. Nazzari 

 

Con l'insorgere della pandemia da COVID-19, tutti noi ci siamo trovati a vivere un profondo cambiamento delle nostre abitudini e condizioni di vita. Ormai a distanza di un paio di anni dall'inizio dello stato di emergenza, è facile chiedersi quali possano essere stati gli effetti delle conseguenze della pandemia sul benessere psicologico di adulti e di bambini.Ad oggi esistono vari studi che mostrano gli effetti negativi della pandemia sulla salute mentale in campioni di adulti come pazienti positivi al COVID-19, pazienti con disturbi psichiatrici, operatori sanitari e operatori non sanitari (Vindegaard et al., 2020). Dall'altra parte è però meno chiaro l'effetto dello stato di emergenze sui bambini: alcuni studi riportano infatti un peggioramento di sintomi internalizzanti (come ansia e depressione) ed esternalizzanti (come reazioni aggressive) nei bambini durante il lockdown (Crescentini et al. 2020; Di Giorgio et al., 2020), al contrario di altri studi che non sottolineano alcuna evidenza (Cusinato et al. 2020; Spinelli et al., 2020).Alcune ricerche però riportano che i bambini in età prescolare siano esposti a un maggior rischio di sviluppare problematiche comportamentali conseguenti alla pandemia, proprio a causa della minore presenza di strategie di coping per affrontare le problematiche ad essa correlate (Romero et al.,2020; Tso WWY et al., 2020).A questo proposito, Frigerio et al (2022) hanno pubblicato uno studio longitudinale che si è posto l'obiettivo di indagare l'impatto della pandemia sul benessere psicologico di bambini in età prescolare. Inoltre hanno voluto indagare l'influenza dell'umore materno conseguente alla pandemia sulla capacità di adattamento del bambino stesso alla situazione.

I dati raccolti hanno mostrato che, nonostante la prima ondata pandemica non abbia danneggiato severamente le famiglie partecipanti alla ricerca dal punto di vista economico e di salute, nei bambini prescolari è stato riscontrato un aumento delle problematiche comportamentali ed emotive (soprattutto interiorizzanti, come ansia e depressione) durante il lockdown. Al contrario, non sono stati evidenziati cambiamenti significativi a livello di sonno, attenzione e sintomi somatici.In sintesi, sembra quindi che il lockdown abbia avuto globalmente un impatto negativo sul benessere psicologico dei bambini, portando a un aumento dei sintomi emozionali e comportamentali.Da un ulteriore analisi dei dati, Frigerio et al (2022) hanno inoltre evidenziato che l'impatto della pandemia sui bambini è stato diverso a seconda del benessere psicologico materno: i bambini di mamme meno esposte ad alti livelli di angoscia legati all'emergenza sanitaria hanno mostrato una maggiore capacità di adattamento alla situazione, al contrario di bambini di mamme più provate dalla situazione pandemica.Questa ricerca suggerisce pertanto che il benessere emotivo materno in tempi di emergenza può mitigare l’impatto negativo delle misure restrittive promuovendo la resilienza del bambino nell’affrontare la pandemia e le misure restrittive.

In conclusione, questa ricerca, sebbene basata su risultati preliminari, rappresenta un'ulteriore evidenza a sostegno dell'importanza del ruolo che i genitori hanno nell'aiutare il proprio bimbo a costruire un proprio bagaglio di risorse e strategie alle quali poter attingere per affrontare le situazioni più avverse. In quest'ottica, appare pertanto molto importante continuare a sostenere interventi di sostegno genitoriale, soprattutto in condizioni di stress come quello attuale, al fine di intervenire a catena in maniera preventiva sul disagio psicologico dei bambini e dei loro genitori.

 

 

Bibliografia:

- Vindegaard N, Benros ME. COVID-19 pandemic and mental health consequences: systematic review of the current evidence. Brain Behav Immun. 2020;89:531–542. doi: 10.1016/j.bbi.2020.05.048. 

- Crescentini C, Feruglio S, Matiz A, et al. Stuck outside and inside: an exploratory study on the effects of the COVID-19 outbreak on Italian parents and children’s internalizing symptoms. Front Psychol. 2020;11:586074. doi: 10.3389/fpsyg.2020.586074.

-  Di Giorgio E, Di Riso D, Mioni G, Cellini N. The interplay between mothers’ and children behavioral and psychological factors during COVID-19: an Italian study. Eur Child Adolesc Psychiatry. 2020;30:1401–1412. doi: 10.1007/s00787-020-01631-3.

- Cusinato M, Iannattone S, Spoto A, et al. Stress, resilience, and well-being in Italian children and their parents during the COVID-19 pandemic. Int J Environ Res Public Health. 2020;17:1–17. doi: 10.3390/ijerph17228297.

-  Spinelli M, Lionetti F, Setti A, Fasolo M. Parenting stress during the COVID-19 outbreak: socioeconomic and environmental risk factors and implications for children emotion regulation. Fam Process. 2020;60:639–653. doi: 10.1111/famp.12601

- Romero E, López-Romero L, Domínguez-álvarez B, et al. Testing the effects of covid-19 confinement in Spanish children: the role of parents’ distress, emotional problems and specific parenting. Int J Environ Res Public Health. 2020;17:1–23. doi: 10.3390/ijerph17196975

- Tso WWY, Wong RS, Tung KTS, et al. Vulnerability and resilience in children during the COVID-19 pandemic. Eur Child Adolesc Psychiatry. 2020;17:1–16. doi: 10.1007/s00787-020-01680-8.

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.